Menu
NaturaI bisses

I bisses

Questi piccoli canali d’irrigazione

Per irrigare le loro praterie e le loro coltivazioni, i contadini vallesani andarono a cercare l’acqua nei fiumi distanti, d’origine glaciale, per condurla, sovente a più di 10 km, là dove era necessaria. In questo modo, hanno costruito dei canali chiamati bisses. Questi ultimi attraversano molto spesso burroni, frangenti e foreste. La loro origine non è sempre certa, ma taluni sono stati realizzati nel Medioevo. Mentre alcuni sono caduti in disuso, altri sono stati conservati e sono tuttora utilizzati. I bisses, diversi dei quali costituiscono delle opere audaci, mostrano l’ingegno e l’ostinazione dei nostri avi. Sono stati e restano ancora oggi un’insostituibile metodo d’irrigazione dei campi.

Associazione del “Musée valaisan des bisses” (museo vallesano dei bisses) 
Maison Peinte, 1966 Ayent
www.musee-des-bisses.ch