FR  DE  EN  IT
Menu

Le mucche d’Hérens

Con i suoi 1,20 m dal garrese e circa 550 kg, la mucca di razza d’Hérens è la più piccola d’Europa e la sua rusticità ne fa un’eccellente montanara.

Buona camminatrice, si sposta con agilità in terreno accidentato e la si può facilmente vedere sugli alti pascoli vallesani. Ha un temperamento molto dolce, ma quando si tratta di raggrupparsi, fa valere la sua robustezza al fine di vincere, a colpi di corna, il titolo di regina della mandria. Questi combattimenti sono spesso spettacolari ma effettuati in maniera del tutto naturale ed istintiva.

Una razza autoctona

Questa razza autoctona è originaria della valle d’Hérens, da cui il suo nome. Robusta, ben adattata al clima ed ai rilievi del paese, la mucca della razza d’Hérens è un vero simbolo della vita di montagne del Vallese. Montanara a zampe corte, si arrampica facilmente fino ai 3000 metri d’altitudine.

I combattimenti delle regine

Le mucche della razza d’Hérens sono dotate di un temperamento vivace e bellicoso. Ad ogni primavera, durante la salita all’alpeggio, lottano tra di loro con accanimento, corna contro corna. Questi combattimenti, molto spettacolari, si svolgono in maniera naturale ed istintiva (le mucche non sono addestrate a questo scopo). La più forte di tutte sarà la “regina”, e camminerà durante tutta l’estate in testa al gruppo.

Questa attitudine ha dato origine all’organizzazione de “combats de reines” (i combattimenti delle regine), che attira numerosi allevatori ed appassionati spettatori. Hanno luogo in valle prima della salita all’alpeggio e agli alpeggi stessi. Le mucche sono portate in gruppo e ripartite a seconda dell’età e del peso, in una zona erbosa, relativamente piana. In questo luogo scelgono esse stesse le loro avversarie. Smettono di combattere non appena la sconfitta si volta e va a pascolare altrove.

La vincente continuerà a combattere affrontando un’altra mucca. Gli infortuni durante gli scontri sono molto rari.

Per saperne di piùwww.raceherens.ch