Menu

Il giro della valle di Derborence

Scala di difficoltà : T2

Fare il giro della valle di Derborence significa scoprire Derborence, percorrendo la sua natura selvaggia ed i suoi paesaggi straordinari. Vuol dire anche attraversare la celebre frana dei Diablerets, risultato di un’enorme catastrofe del XVIII secolo, oggi diventata un giardino eccezionale dove la vita riprende lentamente i suoi diritti ed un parco giochi incredibile per botanici, geologi, naturalisti, cacciatori d’immagini ed altro ancora. È un luogo ricco di leggende, le quali hanno inoltre ispirato lo scrittore vodese C.-F. Ramuz. Il suo romanzo “Derborence” è una delle sue opere più importanti.

I sentieri sono facili e piacevoli, si possono suddividere in più tappe, con varie entrate ed uscite possibili. È dunque un percorso modulabile a piacimento ed adattabile ai desideri di ognuno di voi. L’attraversata della Lizerne può essere difficile in primavera (scioglimento delle nevi); la variante consigliata è la seguente: Montbas-Le Godey-La Lui.

*Autopostali. Anche a Godey per entrare / uscire da Montbas e da La Lui.

Percorso 

Tempo di marcia
(in minuti per tappa) 

Altitudine
m s/mare
 

Le Courtenaz *

Partenza fermata della posta

1180
Besson 

30 mn

1300

Montbas-Dessus  

45 mn

1618

Pomeiron 

15 mn

1560

La Lizerne 

30 mn

1592

La Lui

35 mn

1500

La Combe

30 mn

1500

Lac de Derborence * 

45 mn  (giro del lago + 30 min.)

1450

Motélon * 

30 mn

1254

Le Courtenaz * 

20 mn

1180

Durata totale e dislivello *

4 Ore 40

+ - 470 m